image

Axactor Italy presenta la collaborazione con la treviso basket

Axactor Italy

Milano, 20 Novembre 2019 - Axactor Italy, parte del Gruppo Internazionale Axactor SE e player di riferimento nel mercato italiano del Credit Management con oltre vent’anni di esperienza nel settore, in occasione del CVday, l’evento – ideato e organizzato da Credit Village – che rappresenta il più importante e affermato appuntamento italiano del mondo del credito in programma a San Donato Milanese, ha presentato la collaborazione con TVB-Treviso Basket.

A testimoniare la collaborazione era presente l’entourage completo del club, dal Presidente Paolo Vazzoler al Coach Max Menetti e tutti i giocatori della rosa. 

Axactor Italy e il TVB-Treviso Basket hanno in comune molti fattori, dalla Passione – che sia un campionato o un obiettivo di business, entrambe mettono nel proprio lavoro quotidiano tanta passione, alla Fiducia - sulla quale entrambe costruiscono relazioni di lungo corso con i propri stakeholders, responsabili e coscienti che il loro operato ha un forte aspetto sociale e necessita di un grande lavoro di squadra per raggiungere gli obiettivi preposti; alla Proattività – perché nel lavoro come nello sport questo è ciò che fa la differenza. Sono state la proattività e la leadership delle rispettive guide a rendere Axactor e TVB due campioni di performance in pochissimo tempo.

Fortunato Pagano Head of Sales di Axactor Italy ha sottolineato:

“Con il Treviso Basket abbiamo molti fattori in comune, a partire dall’idea che il contributo del singolo sia da gestire in uno spirito di squadra. La collaborazione con il Treviso Basket rappresenta per noi un progetto strategico, visto che ci aiuterà nel percorso di crescita del business coadiuvandoci nel trasmettere ai nostri collaboratori i valori sani e positivi dello sport. Crediamo che la capacità degli sportivi di gestire in maniera efficace i momenti di sofferenza con lucidità e positività possa essere un modello da seguire anche per noi. Con il Treviso Basket è nata subito una sintonia positiva e ci è piaciuta da subito l’idea di associare le nostre due storie, di condividerle e di supportarci in un percorso di crescita che ci vede impegnati su campi diversi ma con le stesse prospettive.”

In tema di gestione dei momenti difficili a livello sportivo, Max Menetti, allenatore Treviso Basket ha commentato: 

“Gli sportivi vivono sempre momenti di emergenza e il compito degli allenatori e della dirigenza è di saperli gestire e soprattutto prepararsi prima che accadano così da affrontarli nella maniera migliore. Io dico sempre che una grande squadra per diventare vincente deve passare per almeno 3 momenti di crisi durante la stagione e bisogna essere preparati per questo”. 

Paolo Vazzoler Presidente del Treviso Basket ha commentato: 

“A modo nostro siamo un caso atipico nel panorama cestistico italiano. Nasciamo dopo la precedente gestione dei Benetton capendo che non poteva esserci più un singolo mecenate che supportasse la squadra e ci siamo dati da fare per gestire il progetto con un gioco di squadra, sottolineando da subito che volevamo basare il progetto su valori etici importanti e costruttivi, comunque con velleità di tornare a calcare palcoscenici importanti. Il tutto però con investimenti oculati e il contributo di Axactor sarà per noi fondamentale in questo percorso di crescita”.